AZIONARIO: UN’ESTATE SOLO PER I PIU’ CORAGGIOSI

10 Luglio 2009, di Redazione Wall Street Italia

I recenti cali hanno senza dubbio inflitto un danno al mercato azionario sotto il profilo tecnico, e gli orsi stanno affilando le loro unghie. Ma nascondersi e aspettare il momento giusto resta ancora una delle opzioni sul tavolo, forse la migliore. Il tonfo registrato dai principali indici lo scorso martedi’ ha infatti rotto un livello importante e le newsletter degli esperti sono diventate sempre piu’ pessimiste. Ieri nella sua “Dow Theory Letter”, Richard Russell ha scritto: “Potenzialmente ci troviamo in un mercato ampiamemente ribassista. Prendete in considerazione questo elemento: il rendimento dei dividendi sulle societa’ dell’S&P al momento e’ dello 0.77%. Non e’ affatto insolito che, nell’attimo in cui un mercato ribassista tocca il fondo, i rendimenti possano salire al 5 o 6%. Prevedo di vedere ancora queste cifre prima che il mercato ribassista giunga al capolinea”. Ad attirare l’attenzione di Russell e’ in particolare il fatto che….

Se vuoi leggere l’articolo intero (se non sei gia’ abbonato) prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Nessun rischio, solo guadagni. Clicca subito sul link INSIDER