Asta Spagna: tassi bond in rialzo

19 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – La Spagna ha emesso titoli di stato Letras a 12 mesi, per un valore di 3,788 miliardi di euro, con il rendimento che si è attestato in forte rialzo al 3,702% in media. Lo Yield è schizzato fortemente verso l’alto, visto che nel corso dell’ultima asta dello scorso 14 giugno, il valore si era attestato al 2,695%.

Emessi anche 661 milioni di euro in Letras a 18 mesi, con i rendimenti che sono saliti al 3,912% in media, anche in questo caso più alti del 3,26% dell’ultima asta.Secondo quanto riporta Bloomberg, la domanda per i titoli di stato a 12 anni è stata inferiore rispetto a quella dell’ultimo mese, con un bid-to cover a 2,18 volte contro il 2,85 dell’asta precedente. Il bid to cover per i bond a 18 mesi è invece cresciuto a 5,49, rispetto ai 3,91 precedenti.

In tutto, la Spagna ha collocato bond per 4,45 miliardi di euro, rispetto al massimo di 4,5 miliardi di euro stabilito.

La tensione sui titoli di stato dei Piigs si è accanita degli ultimi giorni soprattutto contro l’Italia e la Spagna. Al momento, come si vede nel grafico, il rendimento dei bond a due anni spagnolo si attesta al 4,346%.