Aspettative di vita: Italia tra i migliori al mondo

13 Gennaio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Per i nati nel 2013 le aspettative di vita sono in molti casi rosee, soprattutto in alcuni specifici Paesi europei.

Come riporta il Telegraph, è Monaco ad avere le più alte aspettativa di vita, arrivando a toccare i 90 anni di media, mentre dall’altro lato della medaglia il peggior Paese al mondo risulta (ancora una volta) essere uno stato africano. Si tratta del Chad, dove le aspettativa di vita non superano i 49 anni.

Europa, Asia e le Americhe risultano essere i continenti dove, in media, si vive più a lungo. I dati sono stati compilati dal World Factbook della CIA con l’aiuto dell’ Encyclopedia Britannica.

Da notare inoltre, come l’Europa ha 22 Paesi con aspettative di vita che superano gli 80 anni, tra cui l’Italia che è considerata, nonostante la crisi che sta colpendo sempre di più la nazione e intere generazioni di giovani che scappano per cercare fortuna altrove, una dei migliori con 82 anni, preceduta solamente da Monaco appunto, San Marino e Andorra.

Ma parlando dell’Italia è proprio la crisi che risulta, purtroppo, essere il movente che spinge diverse persone al suicidio. Sono i motivi economici che avrebbero infatti fatto incrementare negli ultimi 5 anni il 20-30% di casi di suicidi rispetto al passato. Il Rapporto Osservasalute del 2012 che aveva studiato le cause dei suicidi nel nostro Paese aveva censito un vero e proprio boom di uso di farmaci e antidepressivi.

Tornando invece al grafico, in Asia superano gli 80 anni diversi Paesi tra cui Taiwan, Jordan, Israel, Hong Kong, Singapore, Japan e Macau, mentre nelle Americhe si è intorno ai 70, con gli Stati Uniti che toccano i 79 anni.

Da notare infine come nell’era Neolitica le aspettative di vita non superavano, su tutto il pianeta, i 20 anni.