Argentina: misterioso incendio in un magazzino di documenti bancari

6 Febbraio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – In Argentina, ieri, nove pompieri sono rimasti uccisi, di cui sette sono morti sul colpo, e altri sette sono rimasti feriti mentre intervenivano in un incendio che ha distrutto un archivio di documenti bancari.

L’incendio si è verificato nel magazzino di Iron Mountain a Buenos Aires e ci sono volute ore per spegnerlo.

Un’altra giornata nera per il Paese della presidenta Cristina Kirchner, che sta affrontando una dura crisi della bilancia dei pagamenti.

Ad ogni modo ancora non sono chiare le cause dell’incendio ma non si esclude l’ipotesi di incendio doloso. La magistratura argentina, infatti, ha annunciato l’apertura di un’inchiesta, per far luce sulla vicenda.

Il magazzino conteneva documenti di importanti entità bancarie internazionali presenti in Argentina, nonché di altre compagnie di servizi, come assicurazioni o fondi pensione. Sembra che i soccorritori siano morti quando un muro dell’edificio è crollato sopra di loro