Antiriciclaggio: Formazione in pillole – Online !

4 Agosto 2017, di Giovanni Falcone

ANTIRICICLAGGIO: Formazione in pillole – Partecipa anche tu !

 

Il 4 luglio 2017 ha avuto inizio l’applicazione concreta delle nuove norme introdotte  con il D.lgs n.90/2017 che ha ratificato la IV Direttiva Europea per la lotta al riciclaggio e finanziamento del terrorismo.

I nuovi precetti, ovvero le ultime  e più onerose sanzioni introdotte mi suggeriscono l’opportunità di programmare questa formazione On line di due ore a settimana, dalle ore 11,00 alle ore 13,00 di ogni sabato  https://www.giovannifalcone.it/formazione/ .

Per ogni appuntamento formativo, andrò a commentare gli argomenti contenuti in uno dei “Moduli che seguono” con riferimenti pratici e già vissuti nelle mie passate esperienze operative, tanto come Ufficiale della Guardia di finanza che come Responsabile Aziendale Antiriciclaggio.

Ad ogni Modulo, faranno riferimento gli articoli di commento rispettivamente riportati nell’Area riservata del sito a disposizione dei partecipanti all’evento formativo ai quali verranno fornite le credenziali personalizzate per l’accesso (User e password).

Per eventuali adesioni o manifestazioni di interesse, si prega di contattare info@giovannifalcone.it – Tel. 0884551353 – 3357693411.

============

MODULO n.1

  1. Concetto ed evoluzione storica del Delitto di riciclaggio – Esempi pratici;
  2. Nuova definizione di riciclaggio ex art.2 D.lgs 231/07 in rapporto all’Autoriciclaggio;
  3. Adeguata verifica della clientela – Scopo e natura del rapporto e Titolare effettivo – Persona politicamente esposta – Casi pratici ed esperienze operative;
  4. False fatturazioni – Fondi neri – verifica di cantiere per attività economiche;

MODULO n. 2

  1. Iter della Segnalazione di operazione sospetta – ragionevole sospetto;
  2. Segnalazione ad horas – prima di eseguire l’operazione o l’avvio del rapporto – Numero 12 fattispecie operative – ex art.35 D.lgs 90/2017;
  3. Cronaca giudiziaria – Corruzione, operazioni di Polizia giudiziaria.

MODULO n.3

  1. Riservatezza delle segnalazioni– Modalità e forme di collaborazione con gli Organi investigativi;
  2. Operazioni sospette – Casistica operativa: Riciclaggio da evasione fiscale, Garanzie di terzi, Attività di copertura, False fatturazioni e fondi neri, Import/Export, sovra o sottofatturazioni, Truffa alla pubblica amministrazione, Finanziamenti soci occulti, Usura, Vendite sotto costo, Plafond all’esportazione, frodi carosello, Phishing,  .
  3. Indagini giudiziarie e demerito creditizio – Coordinamento Ufficio Antiriciclaggio & Area credito

 MODULO n.4 

  1. Cliente già segnalato – che fare?
  2. Incrocio in AUI a posteriori, con le c.d. ricerche di massa, per la individuazione di operazioni sospette non intercettate alla data contabile (esame GIANOS, Contante reale, Rapporti da e/o i c.d. Paesi a rischio, Cambio taglio, Cassette di sicurezza, Effetti al dopo incasso etc.);
  3. Report periodico (ogni 15 gg.) per la estinzione “Titoli al portatore” (es. Certificato di deposito > la soglia di euro 3.000,00), ovvero trasferimento di contante in violazione alla vigente normativa.

MODULO n.5

  1. Chek sulla corretta alimentazione dell’AUI – Report periodici e controlli centralizzati a distanza – Suggerimenti sulla rimozione definitiva delle anomalie;
  2. VARIE: Ruolo e compiti del Collegio sindacale, Controlli interni, Verifica organizzativa di filiale etc., Risposte a quesiti specifici di un Intermediario finanziario e modalità di accesso al sito.

P.S.: Tutti gli articoli citati, possono essere cercati sul sito inserendo una parola chiave nella funzione “cerca”