ANIE, la ripresa soffia dall’estero ma la crisi non è alle spalle

20 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’industria delle tecnologie elettrotecniche ed elettroniche ha mantenuto a maggio un percorso di progressiva uscita dal tunnel della crisi, dopo i forti segnali di sofferenza dell’anno precedente. Lo conferma Confindustria ANIE sulla base dei dati sul fatturato e gli ordinativi pubblicati oggi dall’ISTAT. I settori ANIE a maggio 2010, nel confronto con lo stesso mese del 2009, hanno segnato un nuovo recupero della produzione industriale. Anche i dati relativi a fatturato e ordinativi confermano indicazioni positive per la prima parte del 2010. Nel mese di maggio 2010 – nel confronto con lo stesso mese del 2009 – l’industria Elettrotecnica italiana ha sperimentato una crescita del fatturato totale del 6,7%,, l’Elettronica del 6,2%. L’analisi del portafoglio ordini segnala indicazioni incoraggianti per la seconda parte dell’anno, comuni all’Elettrotecnica (+10,0% la variazione cumulata a gennaio-maggio 2010 al confronto con il medesimo periodo del 2009) e all’Elettronica (+32,6%). “A maggio, per il quinto mese consecutivo, i settori ANIE mostrano un nuovo recupero comune ai diversi indicatori di produzione industriale, fatturato e portafoglio ordini, che ci fanno guardare con maggiore ottimismo al futuro” – ha commentato il Presidente di Confindustria ANIE Guidalberto Guidi.