Analisi tecnica o analisi fondamentale?

19 Aprile 2018, di Simone Rubessi

Analisi Fondamentale o Analisi Tecnica ? – Analista Simone Rubessi

Analisi Fondamentale o Analisi Tecnica ?

Molti mi chiedono se sia più efficace l’ analisi tecnica o l’analisi fondamentale, quale utilizzare per essere profittevoli sui mercati.

Ed io puntualmente sorrido rispondendo “nessuna delle due”.

Prima di dare una completa risposta a questa domanda premetto che,  a mio avviso, chi si pone la domanda è già un passo avanti rispetto a chi è fermo sulle sue convinzioni, ciò perché in Borsa non esistono posizioni ferme, non esiste una formula magica, non esiste un sistema “infallibile” e soprattutto ciò che fino a ieri era da domani potrebbe non essere più.

Per mia natura tendo a credere solo a ciò che effettivamente produce dei risultati a prescindere dalle “mie convinzioni” o da quelle altrui,  perché attraverso l’analisi quantitativa ho appreso che spesso ciò di cui sei convinto si rileva un fiasco e al contrario ciò su cui non contavi è stato un successo.

Detto ciò non posso che rispondere in un modo alla domanda, ossia: sono da usare assieme senza sopravvalutare e sottovalutare nessuna delle due.

Saper usare entrambe le analisi da un vantaggio notevole al Trader per una serie di motivi:

  • nessuna delle due è infallibile
  • per tale motivo quando entrambe danno la stessa informazione le probabilità di successo salgono esponenzialmente

Ti piacerebbe avere una strategia di trading GRATIS ?

CLICCA SUL LINK ed accedi subito ai video: https://goo.gl/TB3j3V

Ti invito a praticarla in simulata per apprenderla bene, poi quando ti sentirai pronto potrai iniziare a fare sul serio.

Analisi lungo periodo FTSE MIB.

Nell’immagine sottostante possiamo vedere il Battleplan del ciclo Biennale sul nostro indice. L’ottavo ciclo Intermestrale dovrebbe essere l’ultimo ciclo del Biennale in corso, nonostante questo ciclo dovrebbe essere molto ribassista i prezzi sono molto vicini al massimo del Biennale.

In caso di rottura del massimo sarebbe una conferma della partenza di un ciclo di lunghissimo periodo.

L’indicatore di ciclo ha la velocità sotto l’asse dello zero, benchè  i prezzi non abbiano mai rotto la media mobile del ciclo Annuale, confermando la sua inversione.

Torniamo al FTSE MIB di medio periodo

Il nostro indice non accenna a fermare il suo rialzo, ora i prezzi stanno per giungere al punto critico ….OMISSIS….

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE : https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.