ALLUMINIO: FRANCESI ESCLUSI DA MEGA FUSIONE ALCAN

13 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

La mega fusione, valutata 10,6 miliardi di dollari, tra la canadese Alcan Aluminium Ltd. (AL), la svizzera Algroup e la francese Pechiney SA dovra’ essere completata senza i francesi, dopo il parere sfavorevole dell’Unione Europea.

L’accordo, che avrebbe creato il secondo gruppo mondiale nel settore dell’alluminio con una capitalizzazione di mercato di 19 miliardi di dollari, sara’ limitato alla fusione tra Alcan e Algroup, meglio conosciuta come Alussuisse Lonza Group Ltd. per 4,1 miliardi di dollari.

Da Bruxelles l’antitrust ha acceso il semaforo rosso per Pechiney, prefigurando la creazione di una posizione dominante nel settore dell’alluminio, tale da interferire con il regime di libera concorrenza.

Il titolo (AL) ha chiuso ieri invariato a $34,25.