Alert: va deserta l’asta dei Bot semestrali

26 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

La Banca D’Italia comunica l’esito dei collocamenti supplementari della seconda tranche dei Buoni ordinari del Tesoro semestrali, scadenza 31/05/2011, disposti dal Ministero del Tesoro e riservati agli operatori “specialisti”. A fronte di un’offerta di 850 mln di euro non sono pervenute richieste da parte degli specialisti. L’importo in circolazione è pari a 8.500 mln di euro. Per memoria, si legge nel comunicato Bankitalia, l’importo totale dei Bot in circolazione al 30-11-2010 è pari a euro 143.067.000.000. (Teleborsa)

Nell’ultima giornata della settimana apertura in chiaro flight to quality, e successiva correzione nel resto della settimana. Il Bund future cresce in mattinata per attestarsi poi sul pareggio, mentre l’indice EuroMts limita le perdite a 9pb chiudendo a 167,63.

Continua la tensione sui periferici, che reagiscono in modo diverso: atteso per l’Irlanda il piano di aiuti che verra’ forse definito domenica, mentre il Portogallo approva la finanziaria di austerita’ e la Spagna annuncia la riduzione dell’ammontare di emissioni previste per il resto dell’anno. Lo spread italiano cresce di 2pb e arriva a 170. Conclusi contratti su Mts cash per un ammontare di 7 miliardi, 3 su BondVision e 76 sul Repo. (MF-DJ)