Aiuti di Stato temporanei anche per il settore agricolo

9 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Anche le imprese del settore agricolo potranno ricevere aiuti di Stato fino a 15.000 euro, calcolati nel triennio dal 1° gennaio 2008 al 31 dicembre 2010. E’ stato pubblicato,infatti, nella Gazzetta Ufficiale n. 157 dell’8 luglio 2010 il DPCM del 13 maggio 2010 che rende possibile la concessione di aiuti di Stato temporanei, cosiddetti di importo limitato, alle imprese del settore della produzione agricola primaria. Lo comunica il Dipartimento politiche agricole alimentari e forestali. Il DPCM del 13 maggio 2010 modifica l’analogo provvedimento del 3 giugno 2009, che aveva dato attuazione alla Comunicazione della Commissione europea relativa alle misure di aiuto di Stato a sostegno dell’accesso al finanziamento nell’attuale situazione di crisi finanziaria ed economica, che, nella sua formulazione originaria, escludeva il settore della produzione agricola primaria dal novero dei beneficiari degli aiuti di importo limitato. La Comunicazione è stata poi modificata e il DPCM del 13 maggio 2010 ne ha dato attuazione consentendo di erogare fino a 15.000 euro per impresa agricola, nel rispetto delle condizioni previste dall’originario DPCM del 3 giugno 2009.