AIG VERSO LA PRIMA PERDITA ANNUA DAL 1990

27 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il titolo American International Group (AIG – Nyse) potrebbe registrare la prima perdita annuale dal 1990.

Le azioni della seconda societa’ americana di servizi finanziari, che hanno guadagnato in media il 29% annuo tra il 1991 e il 2000, superando nello stesso periodo l’indice S&P 500 del 17%, hanno perso dall’inizio dell’anno il 21% a $77,22.

Il calo riflette le preoccupazioni degli investitori sugli effetti del rallentamento economico in Asia e le sue ripercussioni negli USA.
L’aumento del 30% dei prezzi nella sua divisione assicurativa potrebbe poi non aiutare i profitti.

“In un’economia debole nessuno paga di piu’ per l’ assicurazione senza reagire” ha commentato Philip Foreman, gestore di portafoglio di Evergreen Asset Mangement.

L’incertezza su chi succedera’ al settantaseienne CEO Maurice Greenberg, oscura poi le prospettive della societa’.