Affitti dei monolocali, Milano in forte crescita

28 Gennaio 2020, di Alberto Battaglia

Anche se l’andamento dei prezzi per affittare un bilocale a Milano sta certamente favorendo i proprietari, con un incremento del 4,1% fra l’ottobre 2018 e il dicembre 2019, se si allarga l’obiettivo a tutta l’Europa il mercato immobiliare italiano resta ancora fra i meno dinamici.
Secondo i dati raccolti da 94.311 annunci di stanze private in alloggi condivisi, monolocali e bilocali pubblicati nelle principali città europee sulla piattaforma HousingAnywhere, Milano resta sì davanti a Torino (+3,3% e Firenze (+3,0%) in termini di incremento dei prezzi per gli affitti di bilocali, ma è dietro a quasi tutte le altre grandi città considerate nell’analisi (con l’eccezione di Londra, Utrecht ed Helsinki).

Per quanto riguarda l’ultimo anno, il miglior affare l’avrebbe fatto il proprietario di un bilocale a Barcellona, città in cui gli affitti sono aumentati del 9,6% anno su anno nel quarto trimestre del 2019. Seguono, in questa categoria Vienna (+8,9%) e Berlino (+8,3%).

Affitti dei monolocali, Milano in forte crescita

Se si limita l’osservazione ai monolocali, il confronto cambia decisamente. Milano segna un incremento nei prezzi degli affitti, rispetto al Q4 2018, del 9,8%, portando il canone mensile medio a oltre 900 euro: Per una stanza singola, invece, si pagano più di 630 euro, per bilocale quasi 1200 euro al mese.
I rincari sperimentati a Milano nell’ultimo anno, limitatamente ai monolocali, risultano fra i più consistenti in tutta Europa alle spalle di Vienna (+14,6% per una spesa media di 804 euro) e Madrid (+10,2% per una spesa media di 837 euro). A Torino e Firenze l’incremento è stato ben più modesto, rispettivamente del 3,4 e del 5%.

I prezzi in termini assoluti

Lasciando da parte l’andamento del mercato e tornando ai valori assoluti Londra si conferma la città europea più cara per chi deve affittare un’abitazione, sia essa un bilocale (1747 euro), un monolocale (1142 euro mensili) o una stanza privata (697) euro.
Al secondo posto troviamo Amsterdam (monolocali a 996 euro, bilocale a 1675 euro, stanze private 627 euro) e al terzo posto Monaco di Baviera (monolocale a 1034 euro, bilocale a 1525 euro e stanza privata a 688 euro).