Bezos divorzia: amante potrebbe costargli metà del patrimonio

11 gennaio 2019, di Mariangela Tessa

La decisione di Jeff Bezos, numero uno di Amazon, di divorziare da sua moglie MacKenzie dopo 25 anni di matrimonio rischia di trasformarsi in un boomerang finanziario, senza paragoni.

Bezos, con un patrimonio netto di $ 137 miliardi, quasi totalmente costituito dalla quota detenuta in Amazon, la sua creatura che oggi è la società più capitalizzata al mondo con un valore di 811 miliardi, è la persona più ricca del mondo. Ma presto potrebbe cedere il suo scettro.

Tra i rumors in circolazione in queste ore, c’è già chi scommette che il suo divorzio potrebbe diventare il più costoso di tutti i tempi. Anche se non sono stati rivelati dettagli, il magnate della tecnologia potrebbe finire sulla lunga lista di celebrità che sono state dalla parte sbagliata di un costoso accordo di divorzio.

In presenza di una comunione di beni, se il divorzio portasse a una divisione a metà del patrimonio, e quindi in sostanza del pacchetto azionario, Bezos si troverebbe non solo a perdere lo scettro di uomo più ricco del mondo, ma soprattutto si troverebbe la sua ex moglie come secondo azionista con l’8%.

Sempre nel campo delle ipotesi, c’è chi sostiene che MacKenzie potrebbe anche decidere di optare per un divorzio in contanti. In questo caso, Bezos sarebbe costretto a vendere buona parte del suo pacchetto, condizionando in maniera pesante l’andamento del titolo al Nasdaq.

I due hanno annunciato il divorzio come una scelta presa di comune accordo. Poi, però, in serata i media scandalistici hanno indicato che da tempo Jeff ha una relazione con la anchorwoman televisiva Lauren Sanchez.

Hai dimenticato la password?