YAHOO! NEL MIRINO DI MICROSOFT?

6 Settembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – New York, 6 set – Le azioni di Yahoo! sono salite di oltre il 5% ieri dopo che un analista della Bear Stearns ha detto che il colosso di Internet è una “scelta di primo ordine” nel settore tecnologico e potrebbe essere obiettivo di acquisizione per aziende come Microsoft. Robert Peck ha scritto che Yahoo! “resta un attraente candidato per un’acquisizione sia per aziende tradizionali dei media che cercano di ampliare la loro presenza su Internet sia per aziende tecnologiche come Microsoft”. Ancora, secondo Peck: “Riteniamo che Microsoft continui a considerare Yahoo! come un obiettivo”. Peck stima che Yahoo! potrebbe prendere almeno 40 dollari ad azione in un accordo di acquisizione, se non addirittura 50. In generale, questo è un periodo di scossoni per il grande portale di Internet. A maggio Microsoft ha tentato di negoziare il takeover con Yahoo!, presentando un’offerta informale in una cena tra executive delle due aziende. L’allora ceo di Yahoo! Terry Semel ha rifiutato l’offerta. Un mese dopo, Semel è stato spostato alla posizione di executive chairman e il suo posto di ceo è stato assunto dal co-fondatore Jerry Yang.