WALL STREET: NASDAQ IN LENTO RECUPERO

3 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il tabellone elettronico del Nasdaq riduce progressivamente le perdite dopo un’apertura di schianto che ha lasciato sul terreno circa il 3%.
Rimangono in negativo tutti gli altri principali indicatori di borsa.

(verifica quotazioni indici aggiornate IN TEMPO REALE in prima pagina)

Di seguito i dati relativi alle chiusure del Nasdaq dal primo gennaio 2000:





CHIUSURA

 

CHIUSURA

DATA

MASSIMO

5.048,62

10/03/2000

MINIMO

3.164,55

23/05/2000

SOTTO QUOTA 3.500

3.400,91

31/05/2000

 

Tra i principali titoli in movimento questa mattina a Wall Street:

Nel settore informatico, International Business Machines (IBM) ha firmato un accordo strategico di marketing con il produttore di software texano Vignette Corp. (VIGN). Il titolo IBM perde piu’ dell’1%, mentre il titolo Vignette guadagna quasi il 7%.(Vedi Informatica: patto di non belligeranza da $1 Mld)

Nel settore dell’abbigliamento, Abercrombie & Fitch (ANF), una delle marche piu’ in voga tra gli studenti univesitari Usa, prevede per il secondo trimestre un utile al di sopra delle aspettative degli analisti di Wall Street. Oggi la societa’ ha pubblicato i dati relativi alle vendite di luglio che mostrano un rialzo del 22% sull’anno. Le vendite si sono attestate a $86,2 milioni. Il titolo Abercrombie guadagna il 6,25%.(Vedi Moda: A&F aspetta l’apertura delle scuole)

Nel settore aereospaziale, la Federal Aviation Administration, l’organo di controllo dell’aviazione civile negli Stati Uniti, e’ pronta a infliggere una multa senza precedenti al costruttore Boeing (BA) per I problemi insorti nelle linee di assemblaggio di alcuni stabilimenti. Boeing avrebbe infatti notificato alle autorita’ gli inconvenienti dopo 14 mesi, anziche’ entro le 24 ore previste.Il titolo Boeing e’ invariato.(Vedi Aerei: supermulta da $1,2 Mld per Boeing)

Nel settore informatico, la Commissione Europea ha oggi formalmente aperto un procedimento contro Microsoft Corp (MSFT) per abuso di posizione dominante sul mercato dei sistemi operativi per personal computer. L’intervento dell’esecutivo dell’Unione Europea e’ stato richiesto da Sun Microsystems (SUN) che ha accusato la piu’ grande softwarehouse del mondo di aver violato leggi UE sulla concorrenza rifiutandosi di fornire informazioni chiave riguardo al sistema operativo Windows 2000. Il titolo Microsoft perde quasi il 7%, mentre il titolo Sun guadagna quasi l’ 1%.(Vedi Antitrust: si apre fronte europeo per Microsoft)

Sempre nel settore informatico, Intel (INTC) perde quasi il 3% a quota $61,5.

Nel settore multimediale, Walt Disney Co. (GO) guadagna quasi il 5%. I dati di bilancio della societa’ sono attesi per oggi alla chiusura dei mercati.

Nel settore farmaceutico, Chiron Corp (CHIR) ha annunciato per il secondo trimestre utili di 30 centesimi ad azione contro le previsioni di 21 centesimi degli analisti. La societa’ prevede per l’anno fiscale 2000 utili di 80-85 centesimi. Il titolo Chiron guadagna il 7,5%.

Nel settore dell’abbigliamento, Gap Inc. (GPS) prevede per il secondo trimestre utili di 2-3 centesimi inferiori alle aspettative di 23 centesimi degli analisti. Il titolo perde il 5,5%.

Nel settore dei semiconduttori, ABN Amro ha abbassato il rating di Kulicke & Soffe (KLIC) da “Buyâ€