WALL STREET: NASDAQ E’ LA PECORA NERA

1 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Un’altra seduta di perdite ha avuto inizio per il tabellone elettronico che dopo mezz’ora di scambi ha lasciato sul terreno quasi l’1%. L’indice delle Blue Chip riesce a evitare l’effetto vortice e consolida un guadagno di circa 30 punti.

(VERIFICA QUOTAZIONI INDICI AGGIORNATE IN TEMPO REALE IN PRIMA PAGINA)

I dati economici diffusi in prima mattinata non sembrano aver dato un particolare indirizzo ai mercati mentre continuano a pesare le solite incertezze sulle prospettive di crescita delle aziende high-tech nella seconda parte dell’anno.

Tra i principali titoli in movimento questa mattina a Wall Street:

La multinazionale americana Cisco System (CSCO) ha acquistato una quota del 19,5% dell’italiana Advanced Network Solutions Spa, rafforzando la sua presenza nella penisola. Il titolo Cisco perde piu’ del 2%.(Vedi articolo WSI delle 7:02)

Nel settore farmaceutico, il successo del farmaco contro la schizofrenia Seroquel e del trattamento per cardiopatici Zestril hanno fatto rimbalzare nel secondo trimestre gli utili del gruppo farmaceutico anglosvedese Astra Zeneca (AZN) a quota $917 milioni, pari a 52 centesimi di dollaro per azione. Il titolo Astra Zeneca guadagna il 2%.(Vedi articolo WSI delle 8:06)

Sempre nel settore farmaceutico, uno studio della facolta’ di medicina dell’universita’ Johns Hopkins ha affermato che il Viagra, medicinale creato da Pfizer (PFE) che nel secondo trimestre ha raggiunto vendite di $304 milioni, contribuisce al rilassamento dei muscoli del sistema digestivo, permettendo al cibo di passare piu’ facilmente dallo stomaco all’intestino. Il titolo Pfizer guadagna quasi l’ 1,5%.(Vedi articolo WSI delle 9:44)

Nel settore dei prodotti di largo consumo, Procter & Gamble (PG) ha chiuso il quarto trimestre del suo anno fiscale con un utile, esclusi oneri straordinari, di 55 centesimi per azione, in linea con le aspettative del mercato. Il titolo Procter & Gamble perde il 2,5%.(Vedi articolo WSI delle 8:55)

Nel settore Internet, Expedia (EXPE), l’agenzia viaggi in Rete nella quale Microsoft (MSFT) e’ azionista di maggioranza, ha annunciato per il suo quarto trimestre perdite di 30 centesimi per azione rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Le aspettative degli analisti di First Call/Thomson Financial erano di 47 centesimi per azione. Il titolo Expedia guadagna quasi il 4,5%, mentre il titolo Microsoft perde piu’ dello 0,5%.

Sempre nel settore Internet, Priceline.com (PCLN) guadagna piu’ dell’ 11,5% dopo che i gruppi ultimediali Liberty Media e Vulcan Ventures hanno annunciato un investimento di $190 milioni nella societa’.

Nel settore delle telecomunicazioni, America Online (AOL) sta collaborando con DoCoMo, la divisione di telefonia mobile di NTT (NTT) per la fornitura di servizi wireless in Giappone. Lo riferisce il Wall Street Journal di oggi. Il titolo AOL perde quasi l’ 1%, mentre il titolo NTT guadagna quasi lo 0,5%.

Ecco di seguito le lista dei 10 titoli al New York Stock Exchange (dati delle 10:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(LU) Lucent Technologies Inc. 2,292,200 43.750 invariato 0.00%;

(MOT) Motorola, Inc. 2,407,900 34.625 +1.375 +4.14%;

(T) AT&T Corp. 2,379,000 31.250 +0.313 +1.01%;

(NOK) Nokia Corporation 1,856,700 44.375 +0.375 +0.85%;

(PFE) Pfizer Inc 1,633,200 44.000 +0.625 +1.44%;

(CPQ) Compaq Computer Corporation 1,683,900 28.000 +0.063 +0.22%;

(XRX) Xerox Corporation 1,474,800 15.250 +0.188 +1.24%;

(CD) Cendant Corporation 924,100 12.938 +0.125 +0.98%;

(LMG.A) AT&T CORP-LIBERTY MEDIA CL A 370,000 22.188 -0.063 -0.28%;

(AOL) America Online, Inc. 1,177,000 52.750 -0.500 -0.94%.

Ecco di seguito le lista dei 10 titoli al Nasdaq (dati delle 10:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 4,958,700 64.000 -1.438 -2.20%;

(WCOM) WorldCom, Inc. 3,242,700 38.188 -0.875 -2.24%;

(INTC) Intel Corporation 3,556,100 66.313 -0.438 -0.66%;

(MSFT) Microsoft Corporation 2,741,400 69.375 -0.438 -0.63%;

(ERICY) Ericsson 2,810,200 19.688 +0.063 +0.32%;

(JDSU) JDS Uniphase Corporation 2,536,000 116.188 -1.938 -1.64%;

(SNPS) Synopsys, Inc. 2,717,100 30.563 -2.000 -6.14%;

(LSCC) Lattice Semiconductor Corporation 2,401,500 53.750 -1.125 -2.05%;

(ORCL) Oracle Corporation 2,170,200 75.125 -0.063 -0.08%;

(SUNW) Sun Microsystems, Inc. 1,879,100 104.188 -1.250 -1.19%.