Viene dalla Cina la supercar elettrica del futuro (VIDEO)

17 Maggio 2017, di Alberto Battaglia

Secondo i puristi l’auto elettrica, per quanto performante, non potrà mai avvicinarsi al piacere di guida di una supercar alimentata a benzina. Le ragioni, più che nella velocità in senso assoluto, risiedono in elementi assai più sottili; fra questi c’è sicuramente il piacere del ruggito emesso dal motore. Eppure, anche su questo fronte, alcuni costruttori d’avanguardia si stanno già attrezzando. Fra le realtà affini ai modelli elettrici come Tesla c’è, infatti, anche la cinese NIO che si è guadagnata un’ampia visibilità grazie alla nuova supercar 100% elettrica EP9. Le prestazioni, com’è facile intuire, sono esplosive: 0-100 km/h in appena 2,7 secondi; 0-200 in 7,1 (meno di quanto impiega una Porsche 918 Spyder).

Ma soprattutto: il sound è impressionante, per un modello elettrico; una sorta di ibrido fra una Formula Uno e un’aereo. Nel video in basso è possibile assistere alle prove compiute sul circuito tedesco del Nurburgring Nordschleiefe dal pilota Peter Dumbreck. Il tempo staccato da questo bolide da mille kW è stato di 6 minuti e 49.0 secondi: sei in meno della prestazione registrata dalla Lamborghini Huracan Performante.

C’è però da dire che la NIO in questione non è un’auto di serie e che le gomme da corsa utilizzate nella prova non sono omologate per l’uso stradale: insomma, il primato Lamborghini resta secondo i parametri classici. Eppure, il futuro di primo piano delle supercar elettriche appare sempre meno distante.