USA: PRODUZIONE INDUSTRIALE +0,4% IN MAGGIO

15 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

La produzione industriale negli Stati Uniti e’ aumentata in maggio dello 0,4%, ben oltre le aspettative: i principali analisti avevano indicato una crescita contenuta allo 0,1%.

I settori maggiormente interessati sono stati quelli della produzione di personal computers, di semiconduttori e altre infrastrutture per le aziende.

Nonostante l’incremento comunicato oggi abbia superato le aspettative di mercato, proiettato su base annua suggerisce che la crescita dell’economia americana sta rallentando.
La politica che la Federal Reserve, la Banca centrale americana, ha intrapreso nell’ultimo anno, sta quindi dando i primi risultati.
La Fed ha infatti aumentato, a partire dal 30 giugno scorso, i tassi di interesse del 6,50%, nel tentativo di rallentare l’economia portandola a livelli non inflazionistici.

L’incremento di oggi segue quello dello 0.9% in aprile, il maggiore dal giugno 1998.