USA: BARSHEFSKY PREME PER PECHINO

20 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Charlene Barshefsky, rappresentante per il commercio Usa, ha chiesto al Senato di approvare il progetto di legge sulla normalizzazione delle relazioni commerciali con la Cina entro il 4 luglio.

Barshefsky, che ha avuto occasione di mostrare la propria grinta nelle guerre commerciali con l’Europa, ha ammonito i senatori che “ogni ritardo non solo danneggia l’economia americana, ma crea un serio rischio per la leadership strategica degli Stati Uniti”.