UnipolSai cede quota Sorin, incassa 61,4 milioni di euro

17 Aprile 2015, di Redazione Wall Street Italia

BOLOGNA (WSI) – UnipolSai ha venduto l’intera quota detenuta in Sorin, pari a al 4,565% del capitale, al prezzo di 2,81 euro per ogni azione, dieci centesimi in meno dell’ultimo valore di Borsa.

Per effetto dell’operazione, rivolta a investitori qualificati in Italia e istituzionali esteri, la compagnia di assicurazioni ha così incassato 61,4 milioni di euro.

I 2,81 euro sono da considerare una buona offerta per Sorin, essendo infatti nella parte alta della forchetta di prezzo compresa tra 2,795 e 2,82 euro.

Secondo i prospetti della Consob, l’autorità di controllo dei mercati, Sorin è detenutata per il 19,065% da Bios spa, per il 6,693% da Equinox Two Sca, per il 5,120% da Rwc Asset management, per il 5,013% da John Paulson e per il 2,018% dai fondi comuni statunitensi Threadneedle.

Il ruolo di Sole Bookrunner dell’operazione è stato ricoperto da Equita Sim.

Ieri i titoli Sorin hanno archiviato la seduta a 2,91 euro.

(DaC)