UNILEVER TAGLIERA’ 25 MILA POSTI IN 5 ANNI

22 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso agro-alimentare anglo-olandese, Univeler, ha annunciato oggi il varo di un maxi-
programma di ristrutturazione che nei prossimi 5 anni porterà ad un taglio di 25 mila posti di lavoro in Europa e nelle Americhe, pari al 10% del totale dei dipendenti della multinazionale.

Il piano – che si sostanzia in una serie di iniziative di razionalizzazione del portafoglio prodotti e di sviluppo del commercio elettronico – comporterà oneri complessivi per 5 miliardi di euro (circa 10 mila miliardi di lire) e punta a
produrre risparmi di 1,5 miliardi di euro su scala annua entro il 2004.

Unilever, secondo i dati diffusi oggi, ha chiuso l’esercizio 1999 con utili netti per 6,1 miliardi di fiorini (2,8 miliardi di euro), in calo del 6% rispetto al 1998.