Tutti i trucchi per rendere irresistibile il profilo Linkedin

25 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Per cercare lavoro sempre più persone si affidano oggi giorno a Linkedin, il social network dedicato al mondo del lavoro. È statisticamente provato che proprio li, le possibilità di crearsi nuovi contatti e anche trovare nuove possibilità lavorative, sono maggiori.

Ma se pensate che basti solamente scrivere il vostro Curriculum e alcuni dati personali per rendervi interessanti, allora siete completamente fuori strada.
Ecco alcuni consigli, per trarre il meglio dal vostro profilo e renderlo il più accattivante possibile.

1) Se volete inserire informazioni su voi stessi per rafforzare il vostro profilo, Linkedin ha uno strumento di editing automatico che può aiutarvi. Basta cliccare su “Migliorare il tuo profilo” e verrete guidati.

2) Sotto il vostro nome, all’interno del profilo, vi è la possibilità di inserire qualcosa. In molti scrivono il nome dell’azienda dove lavorano, ma scrivere invece una frase forte che vi qualifichi, può essere una soluzione migliore.

3) Aggiungete delle foto, video o slide al vostro profilo. È molto utile, soprattutto perché ad impatto visivo la gente può rimanere molto più interessata. Per farlo basta andare su Modifica Profilo e Aggiungere File.

4) Aggiornate continuamente il vostro Sommario, con nuove esperienze lavorative.

5) Cercate di non usare parole come: creativo, con molta esperienza, motivato, innovativo, dinamico, etc.
Sono aggettivi che proprio Linkedin consiglia di evitare. È meglio usare verbi che provano a spiegare le vostre qualità.

6) Rendete il vostro profilo ancora più visibile, cliccando Modifica Profilo e Impostazioni Profilo. Da li potete scegliere dove e da chi può essere visibile.

7) Usando l’opzione Ricerca Avanzata, Linkedin può ricercare per voi il lavoro a cui siete interessati. Basterà inserire la parola chiave e così ogni volta che uscirà fuori qualcosa di interessante riceverete una mail.

8) Descrivete quello che fate nel vostro tempo libero, è importante perché spiega che persona siete. Se poi ci sono opere di volontariato, ancora meglio.

9) Aggiungete più competenze possibili con parole chiave e se anche i vostri contatti o amici vi qualificheranno per quelle stesse competenze, risulterà e si noterà sul vostro profilo.

10) Le persone che approvano una vostra qualità si possono vedere sul vostro profilo e allo stesso tempo, anche voi, potete fare lo stesso con loro.

11) Un anno fa LinkedIn ha aggiunto una funzione che permette di seguire persone rilevanti come dei manager di aziende. Questo è importante, perché spesso possono avere consigli da dare.

12) C’è un’opzione all’interno che permette dal vostro profilo di poter chiedere una raccomandazione. Riuscirla ad avere sarebbe importante in quanto molte aziende guardano proprio a quello.

13) Da tempo magari facevate parte di alcuni gruppi non più in uso o abbandonati. Trovatene di nuovi ed espandete le vostre conoscenze.

14) Condividete più articoli, post, link possibili con i vostri amici. Un po’ come su Facebook.

15) Anche se amate il vostro lavoro, continuate a dare uno sguardo ad altro. Magari il vostro lavoro dei sogni è ancora disponibile e chissà…

16) Date un’occhiata sotto la foto nel vostro profilo. Se sotto l’URL vi è una serie di lettere o numeri modificatelo e metteteci il vostro nome. Diventerà più semplice condividere il vostro profilo.

17) Aggiornate spesso la vostra foto, magari non di gruppo o con la vostra ragazzo/a, non siete su Facebook.

Buona fortuna!