TUTTI GLI INVESTIMENTI DI GREENSPAN E SIGNORA

4 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Alan Greenspan, capo della Federal Reserve, per evitare conflitti d’interesse, non investe in titoli azionari o obbligazionari a lungo termine – che possono risentire della variazione dei tassi, ma nonostante questo i suoi investimenti si sono rivelati profiqui.

Secondo gli ultimi dati disponibili, infatti, il valore del suo portafoglio si e’ aggirato tra $3,4 milioni e $7 milioni nel 1999, in crescita rispetto a $2,5-$6,4 milioni dell’anno precedente.

Alan Greenspan non e’ tenuto a specificare l’ammontare esatto della sua ricchezza, ma si sa che l’anno scorso ha percepito dalla Federal Reserve – di cui fa parte dal 1987 – $136.700 e che la maggior parte dei suoi investimenti e’ rappresentata da quattro buoni del Tesoro valutati tra $500 mila e $1 milione. Il resto del portafoglio e’ diviso tra vari fondi pensione e fondi del mercato monetario.

La moglie del presidente della Banca Centrale, pero’, non e’ limitata nelle sue mosse finanziarie, pertanto Andrea Mitchell ha investito la maggior parte del suo patrimonio -valutato l’anno scorso tra $963mila e $2,3 milioni, contro $922mila e $2,2 milioni del 1998 – in titoli azionari.

La partecipazione maggiore, valutata tra $500 mila e $1 milione, va a General Electric (GE) – gruppo che controlla il network televisivo NBC di cui la moglie di Greenspan e’ corrispondente – seguita dagli investimenti in Abbott Laboratories (ABT) e Kimberly-Clark (KMB) – valutati ciascuno tra $100 mila e $250 mila.