TTIP, M5S ne svela i segreti in diretta

8 Giugno 2016, di Daniele Chicca

ROMA (WSI) – A rendere ancora più controverso il trattato di libero scambio transatlantico è la sua segretezza e poca trasparenza. Per chiarirne gli aspetti più misteriosi e fare conoscere ai cittadini italiani “le insidie che si nascondono dietro” al TTIP, “negoziato in gran segreto”, il MoVimento 5 Stelle ha organizzato una conferenza stampa in cui i suoi portavoce del gruppo europeo danno un resoconto dei contenuti del patto, tradotto in italiano le 248 pagine dei negoziati fra Europa e Stati Uniti.

L’operazione trasparenza del testo del TTIP, pubblicato in esclusiva da Greenpeace Olanda, è iniziata oggi, 8 giugno, a Strasburgo alle ore 11. “Questo è il rispetto che i cittadini meritano”, dice Beppe Grillo sul suo blog. Alla conferenza stampa intervengono i portavoce al Parlamento europeo Tiziana Beghin, una dei pochi italiani che ha avuto accesso alle reading room europee, Dario Tamburrano, Piernicola Pedicini e alla Camera dei Deputati Mattia Fantinati.

Il video si può seguire in streaming sul blog del confondatore del MoVimento 5 Stelle. Il partito secondo partito d’Italia si oppone da sempre al trattato di libero scambio tra Europa e Stati Uniti, consultabile solo in stanze private a porte chiuse dai parlamentari europei, e ha promesso che organizzerà proteste di piazza e in tutte le sedi istituzionali contro il TTIP.

Nel presentare il testo per la prima volta in italiano, il M5S cita le ricadute negative su economia e salute dei cittadini dell’Unione Europea a fronte di un vantaggio delle imprese – tutto da verificare secondo loro – e gli standard di qualità, lavoro e sicurezza. Le stime citate sono per un milione e 300 mila posti di lavoro persi a seguito del trasferimento d’impresa e 3-5mila euro a famiglia di perdita di reddito netto.