Tokyo: terremoto di magnitudo 6,2

25 Febbraio 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – I terremoti tornano a scuotere il Giappone. Un terremoto di magnitudo 6,2 ha colpito la zona a nord di Tokyo, facendo tremare i palazzi della capitale del Giappone per mezzo minuto circa. L’agenzia meteorologica giapponese ha affermato che comunque non ci sarebbe il rischio di tsunami.

La rete televisiva naziobnale NHK ha sottolineato poi che non sono state rilevate anomalie negli impianti nucleari situati vicino all’epicentro, che si trova nella prefettura di Tochigi.

“L’epicentro è stato a nord della prefettura di Tochigi. La profondità è stata di 1o km circa, e la magnitudino di 6,2”.