TO GET THERE: il gala a Milano per fare del bene

21 Novembre 2022, di Margherita Calabi

Trecento ospiti del mondo della moda, dello spettacolo e dell’imprenditoria hanno partecipato alla cena ospitata a Palazzo Parigi da Massimo Leonardelli e Piero Piazzi

A cura di Redazione Wall Street Italia 

Sono stati 300 gli ospiti del mondo della moda, dello spettacolo, dell’editoria e dell’imprenditoria che hanno partecipato venerdì 18 novembre alla prima cena di gala organizzata da TO GET THERE, ospitata a Milano a Palazzo Parigi da Massimo Leonardelli e Piero Piazzi, rispettivamente Presidente e Ambassador della neonata ETS.

Tra questi anche Carlo Capasa e Stefania Rocca, Amanda Lear, Mara Venier, Matteo Ceccarini ed Eva Riccobono, Andrea Della Valle, Nadège Dubospertus, Andrea Incontri, Lea T, Marica Pellegrinelli, Mathilde Pinault, Melissa Satta, Cinzia Macchi, Natasha Stefanenko e Luca Sabbioni. Una soirée ricca di sorprese, allietata dalla voce della pluripremiata artista pugliese Dolcenera e dai festeggiamenti per il compleanno di Amanda Lear.

Lo scopo è sempre quello di fare del bene: è cambiato infatti il nome, ma non l’impegno della ETS guidata da Massimo e Piero, attivi da anni in Uganda e in Sud Sudan, grazie al supporto locale delle Suore Comboniane, degli specializzandi del Policlinico Gemelli di Roma seguiti dalla dottoressa Antonella Cingolani, e di Francesca Macchia, Stefano Risolé, Rita Camelli, Maria Mantero, Stefania Castaldi, Mac Zavadsky, Giorgia Censoni e Alessandra Iovanna, il team di volontari che da anni lavorano dall’Italia.

Ben nota è la situazione di povertà e malattie dei due paesi, ed è per questo che insieme al team del programma PE ATYE KENA del policlinico Malattie Infettive del Gemelli di Roma, TO GET THERE ha dato il via a un programma di finanziamento di progetti di educazione e formazione. Attraverso l’educazione e l’empowerment delle donne sul tema della trasmissione dell’Hiv, così come l’aiuto attraverso il mediocredito, TO GET THERE porta speranza e aiuto concreto per un futuro migliore.

In Sud Sudan la ETS collabora al progetto Rainbow – la comunità che accoglie persone affette da Hiv fondata nel 2004 dalle Combony Missionary Sisters a Nzara in Sud Sudan nel 2004 – aiutando il sostentamento alimentare e scolastico dei piccoli ospiti della struttura.

I bambini sostenuti da TO GET THERE soffrono di patologie gravi: Hiv, polmoniti virali, anemia mediterranea, un elenco purtroppo molto lungo.  Le precarie condizioni di salute impediscono loro di frequentare la scuola e molti di questi bambini, vista l’estrema povertà in cui vivono, sono spesso sottoposti a sforzi enormi per provvedere a cibo e acqua per tutta la famiglia avendo genitori o nonni malati.

Le donazioni raccolte durante la cena di gala aiuteranno TO GET THERE a fornire non solo assistenza sanitaria, ma anche un sostegno psicologico, materiale scolastico, cibo e beni primari per la tutela dei bambini e delle loro famiglie. Tra i sostenitori della serata; Triboo, Tender Capital, Ital Communications e Planetaria Hotels.

Giulio Corno, Maria Mantero, Piero Piazzi, Keila Guilarte (foto Stefani Trovati, SGP Italia)

Natasha Stefanenko e Luca Sabbioni (foto Stefani Trovati, SGP Italia)

Eva Riccobono e Matteo Ceccarini (foto Stefani Trovati, SGP Italia)

Melissa Satta (foto Stefani Trovati, SGP Italia)

Amanda Lear e Giovanni Caccamo (foto Stefani Trovati, SGP Italia)

Rita Camelli, Cinzia Macchi e Massimo Leonardelli (foto Stefani Trovati, SGP Italia)

Stefania Rocca e Carlo Capasa (foto Stefani Trovati, SGP Italia)

Mara Venier (foto Stefani Trovati, SGP Italia)

Antonella Cingolani , Fabio Spinola , Giovanni de Fronzo e Agnese Cingolani (foto Stefani Trovati, SGP Italia)

Mac Zawadzky (foto Stefani Trovati, SGP Italia)

Stefano Risolè e Dario D’Alo (foto Stefani Trovati, SGP Italia)

Barbara Digiglio, Aldo Silvestroni e Manuela Ravasio (foto Stefani Trovati, SGP Italia)