TLC: SEAT RESTA SOLA IN CORSA PER TELEMONTECARLO

7 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Per tutta la notte sono proseguite a Milano le trattative per la cessione da parte di Cecchi Gori delle sue due reti televisive a Seat-Tin.it.

L’annuncio ufficiale atteso in mattinata.

Ma secondo le prime indiscrezioni trapelate sarà solo Seat ad acquistare TMC e TMC 2.

L’accordo, per circa 1.000 miliardi di lire comprende anche i debiti della società televisiva del patron della Fiorentina.

Il pagamento avverrà in contanti e azioni Seat. Cecchi Gori dovrebbe mantenere il controllo del 25% delle televisioni.

Il senatore fiorentino dovrebbe ricevere 500 miliardi in liquidità (gli altri 500 miliardi sono i debiti che si accolla Seat), ma diventerà un socio della Seat PG di Lorenzo Pelliccioli.

Mentre la società delle Pagine Gialle, dopo l’incorporazione di Tin.it (venerdì 11 verrà approvato il concambio tra Telecom risp e azioni ordinarie Seat) tornerà ad essere controllata da Colaninno con una quota del 60%.

Nell’accordo è previsto il varo di un nuovo canale digitale del quale Cecchi Gori avrà la maggioranza e la guida.