The book corner

20 Aprile 2020, di Elisa Copeta

A cura di Francesca Gastaldi

Architettura rivoluzionaria

Zaha Hadid. Complete Works 1979–Today è dedicato alla donna più famosa nella storia dell’architettura. Basato sulla monografia raccolta negli anni attraverso i volumi editi dalla casa editrice, il libro è oggi disponibile in un’edizione aggiornata che comprende le opere architettoniche realizzate, ma anche i progetti in corso. Il volume ripercorre la carriera di Hadid, scomparsa nel 2016, le cui audaci visioni hanno portato alla creazione di edifici come la Port House di Anversa, lo stadio Al Janoub vicino a Doha, in Qatar, e il nuovo aeroporto di Pechino.

Zaha Hadid. Complete Works 1979–Today – Philip Jodidio – Taschen (50 euro su taschen.com)

 

La storia del football

Un libro da collezione che raccoglie i 100 eventi più significativi del football americano, dalla primissima partita giocata nel 1869 tra il College of New Jersey (ora Princeton University) e Rutgers College. Si tratta di Football: The Impossible Collection, nuova uscita edita da Assouline in occasione del 150° anniversario del college football e dei 100 anni della National Football League. Curato dal giornalista sportivo Michael MacCambridge, il libro offre una visione completa del football americano attraverso 100 primati storici.

Football: The Impossible Collection – Michael MacCambridge – Assouline (995 dollari su assouline.com)

 

 

Evoluzione digitale e capitalismo

La rivoluzione digitale, che caratterizza la nostra epoca, porta con sé una minaccia spesso sottovalutata, ovvero la compravendita dei nostri dati personali. È questa la tesi del libro The Age of Surveillance Capitalism, firmato dall’accademica e scrittrice statunitense Shoshana Zuboff, considerata una delle maggiori esperte in questo ambito. Lo sviluppo della tecnologia, secondo l’autrice, ha alimentato una pericolosa architettura globale di controllo in grado di osservare
il nostro comportamento nell’interesse di chi trae ricchezza e potere dalla compravendita dei nostri dati personali. Il libro, frutto di anni di ricerca, vuole essere uno strumento utile per imparare a limitare i rischi connessi a questa nuova forma di sorveglianza.

The Age of Surveillance Capitalism – Shoshana Zuboff – Profile Books (14,47 euro – copertina flessibile – su amazon.it)

 

 

Intelligenza artificiale e nuove prospettive

Si intitola AI Superpowers: China, Silicon Valley, and the New World Order il saggio scritto da Kai-Fu Lee, informatico e uomo d’affari, considerato uno dei massimi esperti d’intelligenza artificiale. L’ecosistema tecnologico cinese, destinato a superare quello statunitense, ha di fatto determinato un duopolio globale che potrebbe avere importanti effetti sulle nostre società. Se da un lato l’autore esorta gli Stati Uniti e la Cina ad accettare le grandi responsabilità che derivano da un potere tecnologico, dall’altro mette in dubbio gli effetti determinati dallo sviluppo dell’IA. Nel testo emergono interessanti analisi di quali impieghi potranno essere migliorati con l’IA e le possibili soluzioni ad alcuni dei cambiamenti più significativi della storia attuale.

AI Superpowers: China, Silicon Valley, and the New World Order – Kai-Fu Lee – Houghton Mifflin Harcourt (17,51 euro – copertina flessibile – su amazon.it)

 

Il segreto del successo di Israele

Quali sono i fattori che hanno portato Israele a essere il paese con la più alta concentrazione di start up pro capite al mondo? Prende spunto da questa domanda il libro Chutzpah: Why Israel Is a Hub of Innovation and Entrepreneurship firmato da Inbal Arieli, imprenditrice che individua come ingrediente del successo di questa nazione il cosiddetto ‘Chutzpah’. Il termine, nella cultura israeliana, identifica un approccio determinato e audace alla vita, una sorta di ‘faccia tosta’ che promuove capacità imprenditoriali sin dalla più tenera età. L’autrice racconta come, cresciuti in una cultura che supporta il pensiero creativo e l’assunzione di rischi, gli israeliani siano facilitati a sviluppare una visione ‘out of the box’ orientata al cambiamento e all’innovazione.

Chutzpah: Why Israel Is a Hub of Innovation and Entrepreneurship – Inbal Arieli – Harperbusiness (14,27 euro – formato kindle – su amazon.it)

 

L’articolo integrale è stato pubblicato sul numero di aprile del magazine Wall Street Italia.