TELEFONIA MOBILE: SI MOLTIPLICANO LE ALLEANZE

28 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il settore della telefonia mobile e’ in grande fermento questa mattina a Wall Street. Tuttavia, neanche il gran numero di accordi nel settore oggi e’ riuscito a frenare il calo del Nasdaq che rimane ancora in forte ribasso.

Alcune tra le principali societa’ del settore si sono attivate per sviluppare strategie che possano unire la velocita’ del telefono cellulare con l’accesso alla rete Internet.

L’obiettivo e’ quello di sviluppare le tecnologie per consentire agli utenti di telefonia mobile di accedere a servizi online da qualsiasi luogo si trovino.

Cosi’ Nokia (NOK), il produttore finlandese di telefoni cellulari, e America Online (AOL) stanno sviluppando un progetto per rendere accessibile tramite cellulare il servizio “Instant Message” di AOL.

Nel frattempo Qualcomm (QCOM) e Microsoft (MSFT) si sono alleate per sviluppare dispositivi cellulari con capacita’ multimediali.

L’andamento dei titoli a meta’ giornata:
NOK: –1,65% a $201 ½
AOL: +1,57 a $60 e 9/16
MSFT: –3,21% a $88 e 3/8
QCOM: +2,85% a $137 e 3/8