STEFANEL CONFERMA L’INGRESSO IN INTERNET

23 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Euforia intorno a Stefanel, che in Borsa non è riuscita a fare il prezzo di apertura, poichè i teorici indicavano un rialzo superiore al 10% massimo consentito. Colpa delle indiscrezioni di stampa su prossime manovre nell’universo di Internet.

Poi arriva una comunicazione dall’azienda, con cui si conferma la trattativa con la Pino Ventures and partners per la definizione di un’iniziativa di ampio respiro.

Nella nota si legge che: “data l’assoluta condivisione d’intenti e l’elevata professionalità riscontrata nei nostri interlocutori, riteniamo che vi siano tutte le condizioni perchè l’iniziativa possa essere formalizzata in tempi molto stretti”.

Finchè non sarà formalizzata l’iniziativa con il Fondo chiuso di Elserino Piol e Oliver Novick, spiega la nota, il Stefanel ritiene “non opportuno fornire ulteriori elementi su questa importante iniziativa”.

L’accordo con Pino Ventures, secondo quanto riportato da un quotidiano finanziario, prevede la costituzione di un sito Internet per i 5 mila 500 negozi stefanel. L’iniziativa sarà attiva sia nel business to business (ricerca di materie prime, produzione e commercializzazione), sia nel business to consumer (vendita in rete di prodotti con i marchi del Gruppo).