Sempre più grande la squadra dei banker di Fideuram Ispb

9 Ottobre 2018, di Redazione Wall Street Italia

Si allarga la squadra dei private banker di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Bank. Grazie al fatto che nel mese di settembre sono stati effettuati alcuni inserimenti di rilievo, che hanno portato a 153 il numero di nuovi private banker inseriti nel periodo 1 gennaio 2018 – 30 settembre, il numero complessivo dei private banker delle reti Fideuram e Sanpaolo Invest al 30 settembre  2018 risultava pari a 5.059.

Comprensibile la soddisfazione espressa da Fabio Cubelli, condirettore generale e responsabile area coordinamento affari di Fideuram, nel commentare il traguardo appena tagliato: “L’attività di reclutamento di nuovi professionisti è svolta con la massima attenzione e professionalità dalle strutture manageriali delle reti del gruppo. Prevediamo di inserire, nella seconda metà dell’anno, tra i 120 e i 150 nuovi banker. Una fonte importante di reclutamento sono i giovani, con un progetto specifico dedicato alla next generation; un piano dedicato ai giovani professionisti, con piccoli portafogli, che verranno affiancati dai nostri consulenti senior. E’ inoltre in corso un programma di recruiting di circa 50 talenti all’anno da università eccellenti, rafforzando il brand di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking come top employer. Accanto al puro reclutamento, però, crediamo fermamente che la formazione professionale sia da sempre il fiore all’occhiello di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking: nel 2017, sono state erogate più di 329.000 ore di formazione. Fideuram Campus, la nostra scuola di formazione con strutture a Milano, Roma e Torino, offre una serie costante di iniziative formative sul territorio per consentirci di proporre ai nostri manager un percorso su misura, costantemente allineato ai programmi commerciali ed alle evoluzioni della nostra professione”.