Risparmio, i conti deposito che offrono i rendimenti più alti

17 Giugno 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Giugno stabile anche se con qualche eccezione per i tassi di interesse offerti dai conti deposito. I rendimenti più alti li offre Banca Marche.

Tra gli istituti di credito italiano che hanno dato una sforbiciata ulteriore ai rendimenti spicca Banca Mediolanum, che ha ridotto di 20 punti base i tassi di interesse del conto deposito Inmediolanum,  il deposito a 3 mesi rende 0.40% lordo, a 6 mesi 0.50% lordo a 12 mesi 1.50% lordo(apportando denaro fresco) in caso contrario 0.80% lordo.

A passare in rassegna i rendimenti di alcuni istituti di credito è Consultoconto.it in una nota evidenzia le principali novità:

“Unipol banca ha ridotto dello 0.05% il rendimento del Time Deposit Unipol a 3 mesi che remunera 0.10% lordo, ha diminuito di 0.10% quello del deposito a 6 mesi il cui rendimento scende a 0.30% lordo e ha contratto dello  0.15% il tasso del deposito a 12 mesi che offre 0.60% lordo.

Si contraggono anche i tassi di interesse del conto deposito Time deposit My Unipol, il deposito a 3 mesi rende 0.15% (10 punti base in meno alla precedente versione), quello a 6 mesi rende 0.35% (20 punti base in meno), a 12 mesi 0.70% lordo  (25 punti base in meno) .

Rappresenta una novità, invece il nuovo conto deposito Conto Facto Plus di banca Farmafactoring con il quale è possibile  svincolare fino al 30% dell’importo investito senza penali. Sull’importo svincolato  saranno riconosciuti gli interessi fino alla data di svincolo senza l’applicazione di penali, l’importo svincolato sarà disponibile sulla giacenza libera del  Conto Facto dal giorno lavorativo successivo alla richiesta di svincolo.

È possibile effettuare  lo svincolo in più tranche di importo minimo pari a € 1.000 euro. Dal momento che è ammesso lo svincolo anticipato gli interessi erogati sono un pochino più contenuti rispetto al deposito Standard. Il deposito a 9 mesi offre 0.50% lordo, a 10 mesi 0.70% lordo, a 11 mesi 0.95% lordo, a 12 mesi 1.25% lordo , a 15 mesi 1.3% lordo, a 18 mesi 1.35% lordo, a 21 mesi 1.40% lordo, a 24 mesi 1.45% lordo, a 27, 30 e 33 mesi 1.50% lordo , a 36 mesi 1,55% lordo.

Attualmente gli investitori che intendono vincolare i propri risparmi per una durata di 12 mesi il tasso di interesse più alto che riescono a spuntare è 2.30% lordo della linea Rendimento di Banca Marche oppure il 2.20% lordo del Deposito Standard di Privat Bank; Se guardiamo invece alle scadenze più durature 24 mesi, ad esempio al primo posto troviamo il tasso lordo 2.40% di Linea Rendimento sempre di Banca Marche e a seguire 2.20% lordo di Privat Bank , deposito Standard.

E’ interessante notare che per i detentori di capitali più elevati sono riservati dei tassi di interessi più vantaggiosi, ad esempio nel caso di Banca Marche esiste l’offerta Premium, per aderire è necessario essere titolare di Deposito Sicuro da almeno 12 mesi continuativi  ed avere una giacenza complessiva (saldo disponibile del deposito libero + vincoli) di almeno 70.000 euro, oppure Essere titolare di Deposito Sicuro da meno di 12 mesi continuativi ed avere una giacenza complessiva (saldo disponibile del deposito libero + vincoli) di almeno 70.000 euro + 10.000 euro moltiplicati per il numero di mesi mancanti al raggiungimento dei 12 mesi; se si soddisfano questi requisiti la linea Rendimento a 12 mesi offre 2.45% lordo (rispetto al 2.30% lordo del comparto ordinario) , a 24 mesi la linea Rendimento eroga 2.55% lordo (2.40% lordo il comparto ordinario)

Analogamente Banca Monte dei Paschi di Siena per la linea Benvenuto a 24 mesi offre un rendimento pari al 2% lordo se il capitale è minimo 25 mila euro, al disotto di questa soglia il rendimento scende a 1.90% lordo per il vincolo a 24 mesi Alla stessa maniera Banca Credem con il Deposito Più arriva ad offrire il 2% lordo per 7 mesi , purchè si apporti fresh money e si incrementi il patrimonio gestito contestualmente , per il 40% dell’investimento complessivo con la sottoscrizione del prodotto assicurativo di tipo unit-linked Credemvita Global View o, in alternativa, alla contestuale sottoscrizione di Prodotti Gestiti fondi e Sicav promossi o gestiti da società del gruppo Credem (ad esclusione Aggiornato al 01/06/2015 Pag. n. 3 delle SICAV “Eurocash” e del fondo “Conservativo”), nonché da società terze, di Prodotti Assicurativi (Prodotti Assicurativo-Finanziari emessi da società del Gruppo o di terzi e Polizze assicurative di ramo I emesse da società del Gruppo o di terzi) oppure l’investimento in Linee di Gestione di Portafogli proposte dalla Banca, per un importo pari ad almeno il 60% dell’investimento complessivo”.