Rai Way, Ei Towers: “Nessun vincolo al 51% in mano pubblica

3 Marzo 2015, di Redazione Wall Street Italia

La controllata di Mediaset, EI Towers, torna all’attacco per la conquista di Rai Way.
“Non esiste alcuna norma di legge che imponga il mantenimento del 51% del capitale di Rai Way in mano pubblica”, scrive in una nota.

“La disposizione provvedimentale a cui dovrebbe fare riferimento il comunicato di RAI è stata adottata nel contesto della quotazione in borsa di Rai Way (DPCM del 2 settembre 2014) e ha stabilito – a quella data e nel contesto della quotazione – l’opportunità di mantenere, allo stato, in capo a RAI, a garanzia della continuità del servizio erogato da RAI WAY a RAI medesima, una quota di partecipazione sociale nel capitale di Rai Way non inferiore al 51 per cento”, si legge nel comunicato del Consiglio di amministrazione della Rai

EI Towers “convinta della valenza industriale del progetto, ribadisce che l’Offerta è pienamente valida e legittima”.