PODCAST: il disegno di un bambino

29 Aprile 2021, di Leopoldo Gasbarro

Oggi per Mercati che Fare vi parlo delle esigenze di un bambino, dei suoi sogni e dei suoi bisogni.

I disegni dei bambini sono facili ed essenziali. In un disegno ci sono anche loro da piccoli con le mani intrecciate con quelle del papà, della mamma, delle sorelline.

Un disegno semplice, con ciò che un bambino più di altro desidera, la serenità.
C’è la casa, c’è una giornata senza nuvole, il cielo sereno, la possibilità di andare e tornare da casa. In un disegno di un bambino c’è la vita come noi vorremmo per davvero.

C’è la proiezione verso il futuro, i sogni, i desideri, i progetti, i propositi di vita.
Ma noi sappiamo, ne siamo consapevoli, che quel cielo azzurro qualche volta può diventare cupo. Magari con la pioggia o la neve. Un bambino risolverebbe tutto in un attimo, disegnerebbe un ombrello, cancellerebbe le nuvole.

Immaginando la vita come una sequenza di immagini disegnate che la rappresentano, lascereste che queste venissero travolte dalla tempesta? Rischiereste di restare senza ombrello?