PIAZZA AFFARI: RIPASSA IN NEGATIVO

8 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Milano imbocca la strada del ribasso dopo essere stata sulle montagne russe in coincidenza dell’apertura americana. I segnali di nervosismo ci sono e il Mibtel alle 16:00 cede lo 0,43%. Contrastati i telefonici: Tim a +1,48%, Olivetti a -0,28% con oltre 68 milioni di pezzi trattati, Tecnost a -0,22% e Telecom a -0,54%.

Tra le Blue Chip in rosso Fiat (-1,7%), Enel (-1,47%), Fideruam (-1,99%) e Alitalia (-1,55%). Denaro invece per le Alleanza a +2,18%, per le Bnl a +0,99% e per le San Paolo-Imi a +1,12%.

Nel Midex continua la cavalcata delle Banco di Napoli a +7,53%.

Si è intanto sgonfiato il rialzo super delle Beni Stabili (+0,67% con oltre 87 milioni di titoli passati di mano). La società immobiliare rimane al centro di voci di scalata e stamane ha toccato punte di +6%.