PIAZZA AFFARI: FIAT SOFFRE CON CNH GLOBAL

22 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

A Piazza Affari Mibtel a -0,09% e Mib30 a -0,23%. In perdita Fiat. Il titolo cede lo 0,22% (a 27,31 euro; un euro vale 1936,27 lire) sulla scia di quanto accaduto a New York.

Ieri a Wall Street si è registrato il tonfo (-23%) della controllata Cnh Global, il gigante delle macchine agricole nato dalla fusione tra New Holland e la statunitense Case.

Cnh, il cui peso sul fatturato totale Fiat è di circa il 15%, ha annunciato che chiuderà in perdita il secondo trimestre e l’intero esercizio 2000. La revisione al ribasso delle stime dovrebbe comunque essere compensata dalla plusvalenza realizzata dalla recente cessione di Fiat Ferroviaria.