PIAZZA AFFARI: BIOSEARCH ARRETRA DAI MASSIMI

31 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Biosearch, la prima matricola biotecnologica sbarcata al Nuovo Mercato, arretra dai massimi di seduta mantenendosi comunque sopra il valore di collocamento. Negli ultimi minuti il titolo viene scambiato a 54,1 euro (+27,2%) ed e’ sceso sotto il prezzo di apertura di 58,7 euro. Fino a questo momento sono stati scambiati 2,3 milioni di titoli.

Il titolo, collocato a 42,5 euro, ha toccato intorno alle 13 il massimo di 63,5 euro (+49,4%) per cedere successivamente terreno ai realizzi. Le vendite sono aumentate dopo che il Nasdaq e’ passato in territorio negativo (-0,87%) e soprattutto dopo che il sottoindice biotech ha fatto segnare un calo del 2,5%.

Secondo alcuni analisti i volumi sono ”impressionanti” ed eccessivi appaiono anche ”gli strappi di volatilita”’.