PIAZZA AFFARI: BENE ASSICURATIVI E HIGH-TECH

20 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il listino milanese si mantiene poco sopra la parità con il Mibtel a +0,24% e il Mib30 a +0,37%. Mentre ritorna l’interesse per i telefonici (Tim a +1,04% e Olivetti a +1%), sono le Ras a conquistare il podio delle Blue Chip con un rialzo del 2,99%.

In denaro anche le Alleanza a +2,32% e le Generali a +2,25%. Oggi il titolo gode anche dell’ottimo giudizio dato dalla Standard & Poor (società statunitense per l’affidabilità creditizia) che ha assegnato i rating di ‘AA-‘ e ‘A+’ alle previste emissioni obbligazionarie della compagnia assicuratrice italiana.

Tra i bancari tengono i rialzi le Comit, ora a +1,59%.

In discesa le Fiat (-0,61%) e le Acea (-4,15%) dopo le corse di ieri.

Ottime le Bulgari (+3,17%), che dopo le correzioni della scorsa settimana hanno ripreso a correre.

Il Nasdaq intanto sta rinforzando la voglia degli investitori per i titoli tecnologici: Stmielectronics a +4,23%, Tiscali a +5,12%, Chl a +2,93%, Freedomland a +2,79% e Cdb Web a +2,05%.

Da notare infine il calo del 9,81% delle azioni Necchi, che da giorni mettono a segno forti salite e rapide discese.