PIAZZA AFFARI: AUMENTANO LE PERDITE DOPO WS

21 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’apertura tutta in rosso di Wall Street ha depresso ancora di più la già debole seduta milanese. Il Mibtel cede lo 0,95% a 31.498 punti e il Mib30 l’1,01% a 46.362 punti.

Cedono pesantemente i telefonici: Tim a -3,09%, Olivetti -2,5%, Tecnost -2,06% e Telecom a -1,6%. Della scuderia di Roberto Colaninno si registra anche il calo delle Seat Pg a -1,95%, scambiato sotto i 4 euro.

Come nel resto d’Europa, sono in ribasso anche i tecnologici italiani: Chl a -5,14%, Tas -3,88%, Cdb -2,59% e Tiscali a -2,38% è ancora il titolo più trattato nel Nuovo Mercato.

Nelle Blue Chip in positivo solo le Finmeccanica (+1,5%), grazie ai buoni risultati della controllata Stmicroelectronics (+1,86%).