PIAZZA AFFARI A CAVALLO DELLA PARITA’

21 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Borsa fiacca e in altalena, al di sopra e al di sotto della parità. Dopo un avvio in flessione, Piazza Affari si è portata in territorio positivo (Mibtel +0,01% e Mib30 a +0,06), per poi cedere di nuovo. Ora il telematico porta di nuovo il segno meno, -0,03%, mentre l’indice delle trenta blue chip segna ancora un +0,01%.

Tra i titoli in evidenza quest’oggi c’è Acea, che perde il 4,95% all’indomani dell’annuncio della costituzione della società Atlanet insieme alla spagnola Telefonica, Fiat, Ifil. Il titolo starebbe soffrendo delle errate valutazioni iniziali da parte degli analisti sul valore della nuova società che sarebbe stata in un primo momento sopravvalutata.

Al contrario, ottima partenza per StMicroelectronics che ha raggiunto il massimo di 74,1 euro (un euro vale 1936,27 lire) grazie alle previsioni positive della società. Si stima infatti che gli utili netti del secondo trimestre dell’anno (si chiuderà il primo luglio) “supereranno notevolmente le aspettative correnti”. In questa fase, tuttavia, sul titolo si stanno verificando prese di beneficio,e il ribasso è dello 0,59% a 70,9 euro.