PER IFI, BOOM DI DIVIDENDI NEL 2000

21 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Ifi, finanziaria del Gruppo Agnelli, stima di incassare quest’anno circa 90 milioni di euro (un euro vale 1936,27 lire) in dividendi, contro i 71 dello scorso anno.

Lo ha detto oggi Gabriele Galateri, amministratore delegato, nel corso dell’assemblea degli azionisti che ha approvato il bilancio 1999.

Ifi, che vede confermato il Consiglio di amministrazione per i prossimi tre anni, incorporerà Carfin, controllata al 100%.

Il Cda ha ricevuto la delega per il riacquisto di azioni proprie fino a un massimo di 6 milioni di titoli (ordinari o privilegio) al prezzo compreso tra 1 e 50 euro. Lo stanziamento complessivo è di 200 milioni di euro.

In Borsa il titolo Ifi priv. cede lo 0,1%.