Paris Haute Couture: Elie Saab

26 Gennaio 2023, di Margherita Calabi

L’illusione di un’alba che illumina ogni cosa che tocca, a partire dagli abiti dalle proporzioni fantastiche, ispira la collezione del designer libanese Elie Saab

A cura di Margherita Calabi  

Alba d’Oro: s’intitola così la collezione Haute Couture primavera-estate 2023 di Elie Saab presentata negli spazi del Carreau du Temple, edificio di ferro e vetro del 1863 situato a nord del Marais. Il punto di partenza è proprio questo: l’illusione di un’alba che illumina ogni cosa che tocca, a partire dagli abiti dalle proporzioni fantastiche, mentre li abbellisce con le sue infinite sfumature. Una cerimonia regale che rimanda ad una terra imperiale dove il sole rimane per sempre sopra l’orizzonte.

La collezione riflette questo senso di ricchezza ed abbondanza: ogni capo, dalle proporzioni fantastiche, è caratterizzato da ricami intricati ed ispirato ai rituali del regno della Thailandia. Decorazioni scintillanti risplendono sulle sagome ultra-femminili dello stilista libanese, mentre strass luccicanti e cristalli caratterizzano le trecce metalliche che adornano mantelle vaporose e sontuosi cappotti.

Elie Saab Haute Couture, primavera-estate 2023

L’ispirazione continua con i leggendari draghi Naga: queste figure potenti compaiono su corpetti asimmetrici e profonde scollature a cuore, creando un vento di crêpe di seta e onde color avorio e perla. I sacri pesci Koi “nuotano” sulle code a sirena e sulle lunghe sopra gonne, mentre i fiori di loto rosa sbocciano da stagni blu di chantung.

Ogni creazione è un’ode al romanticismo: lussureggianti petali verdeggianti e boccioli di guipure tridimensionali emergono da strati di organza, mentre boccioli di fresia impreziosiscono gli abiti couture. E ancora, il tulle oro chiaro, morbidi ricami drappeggiati, trasparenze ed elaborati dettagli di passamaneria avvolgono la donna-dea di Elie Saab, una divinità delicata, elegante e ultra-femminile. Infine, viti floreali bianche e dorate si posano sul lussuoso abito da sposa: il simbolo eclatante della promessa più bella, quella di un nuovo inizio.

Elie Saab Haute Couture, primavera-estate 2023