NOMURA TORNA ALL’UTILE DOPO LE FORTI PERDITE

21 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Nomura, leader tra i broker giapponesi, è ritornata all’utile nel ’99-’00 (aprile-marzo) con un profitto netto di 144,2 miliardi di yen contro perdite precedenti di 241,8 miliardi.

L’utile per azione si è attestato a 73,44 yen contro una perdita di 123,20 e il dividendo è salito da 10 a 15 yen.

Nomura continua a valutare la possibilità di trasformarsi in una holding, ma ancora non ha preso una decisione definitiva.

L’agenzia Moody’s ha intanto messo sotto osservazione il rating del debito a lungo della Nomura e delle sue filiali per una possibile revisione al rialzo.

Alla Borsa di Tokyo le azioni Nomura hanno chiuso a 2.820 yen, con un rialzo del 4,6%.

Uno yen vale 19,599 lire.