Yahoo! continua la dieta forza: nuovi tagli nell’editoria online

18 Febbraio 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Continua il piano di ristrutturazione di Yahoo!. Il colosso tecnologico guidato da Marissa Mayer prevede di chiudere sette dei suoi magazine digitali, compresi i siti dedicati alle notizie su cibo, viaggi, famiglia e sanita’, lasciando a casa una parte dei giornalisti che vi lavorano.

Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, la societa’ ha anche fatto sapere che chiudera’ gli uffici a Burbank, in California, ricollocando i dipendenti in una struttura a Playa Vista. I tagli rientrano negli sforzi dell’amministratore delegato di abbassare i costi riducendo del 15% lo staff di Yahoo, chiudendo sedi e divisioni.

L’obiettivo del piano e’ quello di rendere la societa’ piu’ piccola e redditizia. Il che dovrebbe consentire di guadagnare tempo con gli investitori che, spazientiti dai recenti risultati del gruppo, chiedono cambi al vertice e possibili soluzioni, forse anche la vendita.