Wsj: “A Huawei 75 miliardi di aiuti di stato”. Ma l’azienda minaccia azioni legali

27 Dicembre 2019, di Alberto Battaglia

Fra il 2008 e il 2018 Huawei, il colosso della telefonia cinese, avrebbe incassato 75 miliardi di dollari in aiuti di stato dal governo di Pechino. Lo scrive il Wall Street Journal precisando che 46 miliardi sarebbero stati ricevuti sotto forma di finanziamenti e prestiti mentre altri 25 miliardi sarebbero stati incassati sotto forma di sconti fiscali intesi a promuovere il settore.

Dura la replica di Huawei che ha minacciato azioni legali contro il Wall Street Journal per aver pubblicato “informazioni false e conclusioni affrettate, non corrette”

“Prendiamo atto che recentemente il Wall Street Journal ha pubblicato una serie di articoli falsi e irresponsabili su Huawei”, i quali “hanno seriamente danneggiato la reputazione dell’impresa”, si legge nella nota. “Huawei si riserva il diritto di intraprendere azioni legali per proteggere la sua reputazione”. .