WhatsApp conferma attacco hacker, dati personali a rischio

14 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea che fa capo Facebook, ha comunicato di aver rilevato una vulnerabilità nel suo sistema che consentiva agli hacker di installare spyware su alcuni telefoni e accedere ai dati contenuti nei dispositivi. Il gruppo ha precisato di aver subito un attacco di hacker che ha preso di mira un “numero selezionato” di utenti. E che quindi non si sarebbe trattato di un attacco su larga scala. La piattaforma ha infine confermato di aver riparato ieri il difetto.