Weidmann (BCE): rialzo tassi nel 2019 non è irrealistico

27 Marzo 2018, di Mariangela Tessa

Il processo di normalizzazione dei tassi da parte delle Bce deve iniziare presto. E un primo ritocco verso l’alto dei tassi di interesse verso la metà del 2019 “non è completamente irrealistiche”.

Lo ha affermato Jens Weidmann, numero uno della Bundesbank, consigliere della Banca Centrale Europea, da molti indicato come il più probabile successore di Mario Draghi alla guida della BCE .

Weidman ha inoltre sottolinato che, nel 2020 l’inflazione dovrebbe attestarsi a un livello più o meno in linea con quello dell’obiettivo dell’istituto guidato da Mario Draghi.