Weber: “Se non ci fosse stato il Covid, Orban sarebbe già fuori dal PPE”

23 Novembre 2020, di Alberto Battaglia

Se non ci fosse stata un’epidemia, l’assemblea del Partito popolare europeo (PPE), il principale gruppo parlamentare di centrodestra a Bruxelles, avrebbe già deciso di escludere il partito del premier ungherese Viktor Orbán: lo ha detto al Flemish De Standaard il presidente del PPE Manfred Weber. A Orban non sarebbe perdonato il veto posto al budget europeo, che include anche il pacchetto di aiuti finanziari per la ripresa la cui erogazione sarebbe vincolata al rispetto dei principi dello stato di diritto.

“A causa della pandemia, non possiamo tenere una riunione sull’espulsione totale di Fidesz, altrimenti sarebbe già stata presa una decisione”, ha detto Weber.

Dal marzo 2019 Fidesz, il partito di Orban, risulta sospeso (ma non espulso) dal PPE.