Web tax all’italiana: spunta emendamento alla manovra correttiva

11 Maggio 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Il governo traccia la strada per introdurre la web tax con un emendamento alla manovra correttiva firmato da Francesco Boccia, presidente della Commissione bilancio.

Tale emendamento punta alla creazione di un accordo preventivo rafforzato tra digital companies e Fisco italiano. Un accordo opzionale per le imprese con maxifatturato o che firmano accordi per nuovi investimenti in Italia.