Volo Ukraine: la Nato “non dubita” dei rapporti sulle responsabilità dell’Iran

10 Gennaio 2020, di Alberto Battaglia

“Non entrerò nei dettagli della nostra intelligence ma ciò che posso dire è che non abbiamo motivo di non credere ai rapporti che abbiamo visto da diverse capitali alleate della Nato”: lo ha affermato il capo della Nato ,Jens Stoltenberg, avallando la tesi sostenuta da Usa e Canada sull’origine dello schianto dell’aereo Ukraine airlines a Teheran. La convinzione dei due Paesi è che alla base dell’incidente ci sia stata una collisione con un missile balistico iraniano di fabbricazione russa.